Taizé, la comunità e la sfida profetica (da Gentes 6/2012)

Comment

Gentes Gentes 2012 Le nostre riviste

Una parabola di comunione. Breve storia della Comunità di Taizé

taizé | cvxlms.itTaizé. Dal 28 dicembre al 2 gennaio decine di migliaia di ragazzi si sono ritrovati a Roma in un incontro europeo per vivere la fraternità, la preghiera del cuore, e per disegnare insieme l’utopia evangelica che un Nuovo Mondo è realmente possibile, nel Nome di Gesù. Taizé ripropone la sua sfida profetica. Ecumenismo senza barriere, partecipazione e impegno per la giustizia sociale, accoglienza gratuita dello straniero: queste le coordinate che trasmetteranno speranza a Roma e all’Europa.

Alla domanda: «Il concilio dei giovani si impegnerà nella politica?», la risposta di frère Roger di Taizé fu: «Fin dall’inizio si trovava già indicata una presa di posizione per l’uomo. Dare la propria vita perché l’uomo non sia più vittima dell’uomo. Così sembra impensabile che il concilio dei giovani assuma non una scelta nel campo della vita politica. Senza impegno per la giustizia, il concilio dei giovani mancherebbe alla sua missione.

Scarica il numero Taizé di Gentes 6/2012

EDITORIALE
Natale di profezie, di Massimo Nevola sj

STUDIO
Una parabola di comunione. Breve storia della Comunità di Taizé, a cura di Pawel Kowalski

FORMAZIONE E GIOVANI
Lo specifico della fede cristiana, di Frère John di Taizé

MISSIONE E SOCIETÀ
Auguri fratel Arturo, profeta rivoluzionario dei nostri tempi, di Ettore Masina
Povertà e disuguaglianza: le sfide dei prossimi decenni, di Massimo Cermelli
Acqua pubblica, l’esempio di Napoli, di Alex Zanotelli

VITA LEGA
Sguardi che si incontrano e si cambiano: la forza della condivisione, di Tiziana Casti

INDICE GENERALE 2012

(Visited 90 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *