Economia e benessere (da Gentes, 2/2010)

Comment

Gentes Gentes 2010 Le nostre riviste

Economia e benessere: alcune novità della Caritas in veritate

economia e benessere | cvxlms.itProviamo a introdurre intuitivamente il senso dell’enciclica con una metafora informatica. Il programma Capitalismo Finanziario 3.0 nella sua versione ultima più aggressiva ha creato problemi e va sostituito. Alcune sue funzioni (come quella chiamata “gestione derivati”) hanno dimostrato di rendere il programma continuamente instabile fino a provocare recentemente un collasso dell’intero sistema operativo, cui i tecnici stanno ancora cercando di porre pieno rimedio. Uno dei messaggi principali dell’enciclica Caritas in veritate sottolinea come le sperimentazioni sul campo dimostrano che è ormai pronta nuova versione, Economia Civile 1.0, che andrebbe sostituita e installata. In questa nuova versione del programma, i sottoblocchi “mercato” e “profit” non sono eliminati. Al contrario le loro funzioni sono potenziate, cancellando al contempo una serie di bug che creavano instabilità ed effetti negativi sul sistema.

Tutto questo grazie a un nuovo blocco di programma e a una serie di funzioni interattive. Il nuovo blocco di programma è composto dalle routine “microfinanza”, “impresa socialmente responsabile”, “impresa sociale e cooperativa”, “circuiti equosolidali con il Sud del mondo”, routine che possono essere attivate e ulteriormente potenziate dall’utente dando un contributo importante alla stabilità e al funzionamento del sistema attraverso i tasti interattivi “consumo e risparmio socialmente responsabile”, “gratuità” e “responsabilità”.

Fuor di metafora, le encicliche sociali rappresentano importanti momenti di attualizzazione dei principi immutabili della dottrina sociale della Chiesa (centralità della persona, bene comune, opzione preferenziale per gli ultimi) a realtà socioeconomiche in trasformazione. Ogni enciclica riflette pertanto il periodo storico vissuto e si sforza di comprendere quale sia la declinazione più corretta dei principi fondamentali alle res novae di quella particolare situazione. Data l’accelerazione dei processi di cambiamento tecnologico ed economico degli ultimi tempi, è possibile affermare che le novità che la Caritas in veritate si trova ad affrontare sono veramente moltissime, non ultima e fondamentale quella di una crisi globale del sistema economico, che rappresenta un svolta non del tutto compresa e ancora oggetto di studio e di interpretazione.

Scarica il numero Economia e benessere di Gentes 2/2010

Sommario

EDITORIALE
Perché cercate tra i morti colui che è vivo?, di Massimo Nevola sj

STUDIO
Economia e benessere: alcune novità dalla Caritas in veritate, di Leonardo Becchetti
Non c’è umanesimo senza Verità. L’enciclica di Benedetto XVI, di Stefano Semplici

INVITO ALLA PAROLA
I piedi del risorto, di Tonino Bello (1935-1993)

MISSIONE E SOCIETÀ
Nuove teconologie sì, ma come usarle?, di Caterina Nitti

VITA LEGA
La Lms e il popolo di Cuba: un’amicizia che si rafforza, di Daniele Di Desidero
Sighet d’inverno. Volti e storie di una missione che ti cattura il cuore, di Sara Torasso
LMS Progetto Speranza 2010. Campi estivi di solidarietà

III DI COPERTINA
La bocca del lupo, un viaggio d’amore nella Genova fosca ma densa di speranza dei dimenticati, di Elena Fratini

(Visited 72 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *