Comunicazioni di vita, schema per percorsi formativi

Comment

Percorsi formativi

Comunicazioni di vita. La vita in estensione: prospettiva generale

Obiettivi del percorso Comunicazioni di vita

Scoprire il significato per la mia vita presente di “semi” sotterrati in un periodo importante della mia vita passata
Eventuale riconciliazione con persone o eventi di quel periodo
Apertura reciproca nella comunicazione della propria storia: dall’ascolto
dell’altro all’ascolto di Dio

Esercizio di preparazione alla comunicazione di vita

  • Prendo un foglio, pongo la data e provo a scrivere lo stato d’animo del mio presente. Inizio col mettermi alla presenza di Dio recitando lentamente il salmo 138 (139)
  • Cerco di rilassarmi e di entrare in uno stato d’animo possibilmente tranquillo, passivo
  • Lascio affiorare alla coscienza l’arco della mia vita passata. Provo ad individuare una lista di avvenimenti importanti, eventi determinanti che hanno segnato la mia vita, dall’infanzia ad oggi, in famiglia, a scuola, con gli amici, in comunità, stato di salute, eventi lieti, tristi, ecc..
  • Scrivo la lista dei fatti che sento hanno determinato in maniera importante la mia vita: un numero limitato (possibilmente non più di dodici) e per ognuno scelgo un titolo che lo definisce (un’immagine, una frase descrittiva o evocativa ..)
  • Mi rendo consapevole che quella che ho scritto è la lista che sono in grado di compilare oggi. Non la rielaboro. Un altro giorno o comunque in un altro momento la rielaborerò
  • Procuro di rivivere il clima di allora. Provo a sentire più che a riflettere l’atmosfera, il tono, la qualità emotiva di quel periodo
  • Descrivo a me stesso che tipo di persona ero allora: le mie incertezze, i miei desideri .. se ho avuto da allora dei cambiamenti significativi . se c’è stata o meno maturazione su qualche aspetto concreto della mia personalità

Terminare l’esercizio così come lo si è iniziato: mi presento davanti a Dio, gli racconto la mia storia, i fatti che mi hanno segnato, le persone per me più importanti, le circostanze che fanno di me ciò che sono ora e ascolto la sua Parola leggendo Isaia 43, 1-5 e Isaia 41, 8-14.

Comunicazioni di vita. Le persone nella mia vita

Obiettivo
Importanza delle persone e delle relazioni tra di loro nella vita dell’uomo.

Esercizio di preparazione alla comunicazione di vita

1. Individuare che tipo di persone interessano, in questo momento, in ordine alla comunicazione di vita:
Persone verso le quali sentiamo una forte attrazione
Persone le cui relazioni hanno qualcosa da di significativo per noi • Persone con le quali abbiamo un contatto frequente
Persone che sono già nella casa del Padre

2. Un modo particolare per rivivere l’intensità di una relazione in maniera immaginativa è quello di scrivergli una lettera o comporre un dialogo scritto.

3. La lettera o il dialogo scritto debbono riguardare i sentimenti sperimentati oltre che i fatti concreti.

4. Modo di procedere

  • Faccio una lista di 6/10 persone che sono (e/o sono state) importanti nella mia vita
  • Scelgo una di esse
  • Scrivo il suo nome e una breve frase su di essa
  • Mi fisso sullo stato attuale della mia relazione con quella persona: prendo nota dei miei sentimenti
  • Scrivo i miei punti più importanti, le tappe della mia storia
  • Scrivo, secondo quello di cui sono consapevole, le tappe importanti della sua vita
  • Dirigo la mia attenzione emotiva verso quella persona
  • Termino con una preghiera spontanea
(Visited 132 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *