Amoris Laetitia (dal supplemento 2017 di Gentes)

Comment

Gentes Gentes 2017 Le nostre riviste

Le schede su Amoris Laetitia come guida da utilizzare nei campi estivi 2017

Amoris Laetitia schede di approfondimento Gentes 2017La monografia estiva di Gentes tradizionalmente dedicata all’offerta di schemi di preghiera per l’animazione dei campi missionari della Lms, presenta quest’anno 23 schede su Amoris Laetitia, l’Esortazione Apostolica con la quale Papa Francesco ha voluto sottoporre all’attenzione del mondo intero, cattolico e non, la bellezza e il mistero dell’amore umano.

Un documento cruciale

Il documento pontificio, che ha fatto tanto discutere l’opinione pubblica dentro e fuori dalla Chiesa, si inquadra in un preciso percorso di annuncio di verità di cruciale importanza per il futuro dell’umanità.

La Lumen Fidei nel 2013, con la quale ha voluto portare a termine il magistero del suo predecessore (la luce della Fede che orienta il cammino di un umanità che – specie nel mondo occidentale – smarrisce il senso della vita); L’Evangelii Gaudium nel 2014, sulla gioia legata all’impegno della vita evangelica; la Laudato sì del 2015, sull’armonia e il rispetto del creato (prescindendo dal quale è a rischio la sopravvivenza stessa del genere umano) e quindi Amoris Laetitia del 2016, che è tutto un inno all’amore umano, metafora eletta dell’amore appassionato con il quale Dio ama tutti gli uomini.

Tante cose stanno cambiando…

E’ trascorso solo un anno dalla promulgazione di questo documento e tante cose stanno cambiando nell’approccio dei cristiani rispetto al tema dell’amore. Si tratta innanzitutto dell’amore di coppia, dal fidanzamento al matrimonio, dalla relazione genitori-figli alla cura degli anziani, dall’amore di amicizia alla tenerezza dell’educatore verso i suoi discepoli, dall’attrazione erotica alla mistica del bacio santo.

VISUALIZZA ONLINE O SCARICA COME PDF QUESTO DOCUMENTO

Un discorso completo che non vuole escludere nessuno, men che meno i cosiddetti “irregolari” secondo i parametri del Diritto Canonico: semplici conviventi, divorziati risposati, coppie omosessuali. Il discorso del Papa è inclusivo. Tende la mano a tutti, anche a coloro che, fermi a impostazioni etiche del “bianco o nero”, lo attaccano con spudorata veemenza, accusandolo di scardinare le sicurezze millenarie della cosiddetta dottrina cattolica.

(Visited 397 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *