Alle frontiere con i richiedenti asilo

Comment

News Progetto migranti

Alle Frontiere, riparte il progetto migranti

Alle Frontiere (in inglese, “At the Frontiers“) è un programma di volontariato missionario della Comunità di Vita Cristiana europea (Cvx) avviato nel 2015.

L’edizione del 2017 si svolgerà a Ragusa nel mese di luglio a Torino nel mese di agosto e a Reggio Calabria nel mese di settembre. Il programma prevede la partecipazione di volontari membri della Cvx europea e partecipanti che si affacciano per la prima volta alla Cvx.

alle frontiere | cvxlms.it

Il campo

In linea con i principi della Cvx, il campo prevede attività pratiche con i richiedenti asilo insieme a momenti di preghiera e di vita comunitaria. Ogni volontario dovrà partecipare a tutti i momenti previsti dal campo.

Attività

Ragusa

Il campo prevede attività di volontariato presso i centri di accoglienza della Fondazione San Giovanni Battista di Ragusa. I centri di accoglienza ospitano ragazzi e ragazze richiedenti asilo che provengono da vari Paesi africani e asiatici. I centri sono gestiti da operatori professionisti. Il ruolo dei nostri volontari è di supporto agli operatori. Le attività possono variare a seconda del centro di accoglienza. Alcuni esempi di attività svolte in passato dai nostri volontari sono: corsi di lingua inglese, italiana e francese; laboratori musicali; laboratori di pittura; corsi di cucina; partite di calcetto. Ricordiamo tuttavia che l’attività più importante che i volontari possano svolgere è instaurare relazioni con gli ospiti dei centri, parlando e condividendo del tempo con loro.

Torino

Il campo prevede attività di volontariato presso i centri di accoglienza della Cooperativa Biosfera. I centri di accoglienza ospitano minori non accompagnati che provengono da vari Paesi africani e asiatici. I centri sono gestiti da operatori professionisti. Il ruolo dei nostri volontari è di supporto agli operatori. Le attività possono variare a seconda del centro di accoglienza. Ricordiamo tuttavia che l’attività più importante che i volontari possano svolgere è instaurare relazioni con gli ospiti dei centri, parlando e condividendo del tempo con loro.

Reggio Calabria

Il campo prevede attività di prima accoglienza rivolta ai migranti che arrivano presso il porto locale. Le attività sono coordinate da operatori professionisti. Il ruolo dei nostri volontari è di supporto agli operatori.

Un esperienza spirituale

In linea con la spiritualità ignaziana, ogni giorno del campo comincerà con un momento di preghiera e terminerà con un momento di condivisione. Questi momenti saranno coordinati da una guida spirituale.

Obiettivi

Il programma Alle Frontiere ha tre obiettivi principali

  • Essere alle frontiere, per condividere le difficoltà dei migranti e prendere consapevolezza della loro situazione;
  • Vivere un’esperienza di crescita personale e spirituale;
  • Condividere con altri volontari l’esperienza di volontariato e di vita comunitaria
  • Creare canali di cooperazione tra le varie Cvx nazionali

Dove

Ragusa

I volontari vengono ospitati dalla casa delle Suore Cappuccine dell’Immacolata di Lourdes, a Ragusa. Le attività si svolgono in alcuni centri d’accoglienza della Fondazione San Giovanni Battista di Ragusa.

Torino

I volontari vengono ospitati dalla comunità Cvx di Torino presso l’Istituto Sociale, a Torino.

Reggio Calabria

I volontari vengono ospitati dalla comunità Cvx di Reggio Calabria e alloggeranno presso il Parco della Mondialità gestito dai Padri Somaschi.

Quando

Per ogni città sono previsti 2 turni di 2 settimane ciascuno, secondo le seguenti date

  • 1 luglio — 16 luglio (Torino)
  • 15 luglio — 30 luglio (Torino)
  • 29 luglio — 13 agosto (Ragusa)
  • 12 agosto — 27 agosto (Ragusa)
  • 19 agosto — 3 settembre (Reggio Calabria)
  • 2 settembre — 17 settembre (Reggio Calabria)

Ogni turno dura 15 giorni. I primi due giorni sono dedicati all’arrivo dei volontari, ad una riunione di “passaggio di consegne” con i volontari del turno precedente (per i secondi turni) e ad una riunione organizzativa. Il primo lunedì è invece dedicato alla formazione dei volontari. Gli operatori locali illustrano ai volontari le peculiarità dei vari centri di accoglienza, delle attività e le procedure relative alla richiesta d’asilo. Le attività nei centri si svolgono nei giorni feriali, mentre i fine settimana sono dedicati ad alcune gite nei dintorni delle città.

Costi

Il costo di ogni turno è di 175 euro. Questa quota comprende l’alloggio e il cibo per i 15 giorni del turno. Le spese di viaggio non sono incluse. I volontari dovranno provvedere autonomamente per il viaggio di andata e ritorno. Saremo disponibili per ogni informazione riguardo voli, treni e trasferimenti.

Chi avesse difficoltà economiche a coprire parte della spesa non esitasse a farcelo presente con semplicità. Le sole difficoltà economiche non devono costituire un ostacolo alla partecipazione del campo.

Come fare domanda per partecipare

Per richiedere di partecipare al campo, compila il modulo in fondo alla pagina non oltre 20 giorni prima dell’inizio del turno prescelto. Successivamente ti contatteremo e organizzeremo un colloquio via Skype. I volontari che soddisferanno tutti i requisiti saranno contatti entro una settimana dal colloquio. Consigliamo di fare domanda con molto anticipo.

I volontari saranno selezionati sulla base dei seguenti criteri: motivazioni, età, esperienze precedenti, conoscenza delle lingue e capacità organizzative.

Requisiti

  • I volontari devono soddisfare i seguenti requisiti
  • Maggiorenni (la priorità sarà data ai volontari tra i 18 e i 35 anni)
  • Conoscenza della lingua inglese e/o francese
  • Forte motivazione
  • Capacità di adattamento alla vita in comunità
  • Partecipazione a TUTTI i momenti del campo, compresi quelli di preghiera e di condivisione di gruppo

Per ulteriori informazioni puoi scriverci a migrantsproject@cvxlms.it e visitarci alla pagina Facebook AT THE FRONTIERS.

Modulo d’iscrizione

Compila il seguente modulo per effettuare la domanda di iscrizione.

(Visited 1.819 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *