cvxlms.it » Blog Archives

Tag Archives: Leonardo Becchetti

Gentes Gentes 2012 Le nostre riviste

Concilio Vaticano II (da Gentes 4/2012)

Ripartire dal Concilio. L’eredità del Concilio Vaticano II e noi

concilio vaticano ii | cvxlms.itLa Chiesa siamo noi, ovvero l’assemblea del popolo di Dio convocata ed unita dalla sua comune chiamata. Più la stampa “laica” sembra divertirsi ad identificare la comunità dei credenti nella sua struttura di vertice vaticana, percependone solo l’aspetto di struttura esteriore ed ignorando del tutto la sua dimensione comunitaria animata dalla vita dello spirito, più diventa urgente e necessario ribadire questa verità sottolineata dal Concilio Vaticano II.

Il Concilio Vaticano II apre con le sue riflessioni sul popolo di Dio una stagione nuova ed affascinante nella quale siamo chiamati tutti ad essere protagonisti e la nostra comune responsabilità diventa sempre più decisiva. Soprattutto quella di noi laici, non gregge passivo ma membra vive di una comunità di credenti che, secondo la Lumen Gentium, è chiamata al compito affascinante di “ordinare le cose del mondo secondo Dio”. Questa missione assume un ruolo fondamentale in una grande visione che riprende la prospettiva paolina della “ricapitolazione in Cristo di tutte le cose”, ovvero in quel graduale progresso di umanità e di fratellanza che tutti i popoli della Terra sono chiamati a compiere progredendo nella fede.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2011 Le nostre riviste

Libia (da Gentes 6/2011)

Libia, aspettando la nuova primavera

libia | cvxlms.itÈ passato quasi sotto traccia per via degli eventi bellici e per la prevaricazione comunicativa del 150° dell’unità d’Italia, ma il 2011 è l’anno del centenario della seconda guerra coloniale italiana, la Campagna di Libia. Nelle guerre coloniali dell’ultimo secolo l’elemento religioso è stato spesso utilizzato in modo strumentale, agitando lo spauracchio del fanatismo islamico da parte degli allora comandanti militari. In Patria l’impresa fu a volte interpretata da una parte del clero e da una certa cultura cattolica con i toni “infervorati” della guerra religiosa. È giusto ricordare che tale posizione fu energicamente condannata dalla Santa Sede, e in particolare da Papa Pio X, che per fugare ogni possibile dubbio sulla questione fece pubblicare sull’Osservatore Romano una Nota di biasimo.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2011 Le nostre riviste

Campi estivi missionari (Gentes, 5/2011)

A mani aperte. Diario dei campi estivi missionari Lms

campi estivi | cvxlms.itBisogna far incontrare la povertà di senso dei giovani dei nostri giorni, sempre meno sazi ma comunque disperati, con la povertà di bisogno dei fratelli con cui abbiamo costruito legami durante i campi estivi in Perù, Romania, Kenya e Cuba. A Sighet, in uno dei campi estivi Lms, ho trovato assieme a volti nuovi anche tanti amici cresciuti e più maturi, capaci di assumersi delle responsabilità e non di vivere i campi estivi come semplice esperienza. Persone dentro le quali la gioia della prima esperienza è maturata e ha stimolato domande, spingendo alla ricerca di percorsi nella propria vita di tutti i giorni in grado di accogliere nel modo migliore possibile, nonostante le grandissime difficoltà del mondo giovanile nel nostro Paese, quel tesoro e quella perla preziosa scoperte quaggiù. Noi che abbiamo scoperto questo grande tesoro abbiamo un compito molto importante: affrontare fino in fondo con tenacia la sfida di vivere la gratuità non come esperienza di un momento, ma come fondamento ispiratrore della nostra vita nelle sue tre dimensioni fondamentali: quella affettiva, quella professionale e quella comunitaria.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2011 Le nostre riviste

Sbarchi nel Mediterraneo (da Gentes 3/2011)

Sbarchi nel Mediterraneo: l’ora dell’accoglienza

sbarchi nel mediterraneo | cvxlms.itSiamo oggi interpellati dai continui sbarchi nel Mediterraneo di immigrati, in particolare a Lampedusa. Le immagini dei barconi, lo strazio di fronte a donne e bambini che affogano, il carico di sofferenze e di speranze che queste persone portano con sé, hanno aperto un varco nelle coscienze di molti italiani, andando ben oltre gli spettri troppo facilmente agitati dai media e le esternazioni a dir poco sgangherate del mondo politico. Questi sbarchi nel Mediterraneo ci chiamano direttamente in causa.
“Come sottolinea il card. Martini: Prossimo non è colui che ha già con me dei rapporti di sangue, di razza, di affari, di affinità psicologica. Prossimo divento io stesso nell’atto in cui, davanti a un uomo, anche davanti al forestiero e al nemico, decido di fare un passo che mi avvicina, mi approssima”.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2010 Le nostre riviste

Campi missionari (da Gentes, 5/2010)

I campi missionari Lms: alla ricerca del tesoro evangelico

campi missionari | cvxlms.itAbbiamo un ruolo ben preciso e grandi potenzialità. Il primo è quello di organizzare il percorso dei campi missionari e offrirlo e renderlo disponibile per tutti coloro che sentono il bisogno di viverlo. Sapendo che l’esperienza vissuta in loco (Bosnia, Cina, Cuba, Perù, Romania) farà nascere sensibilità e impegno sociale che in moltissimi casi darà sale a scelte di vita successive, che non abbandoneranno la logica del dono e della gratuità. Che in rete con altre realtà ecclesiali e tutte organizzazioni simili a noi per motivazioni ideali, abbiamo cercato in passato (Bene comune, le campagne per la tassa sulle transazioni finanziarie e per la giustizia climatica, ecc.) e cercheremo in futuro di realizzare cose più grandi e strutturali. Che siamo attori piccoli, ma non per questo non importanti di un grandioso progetto dello Spirito che vuole riportare ad unità il mondo. Contro la tentazione del pessimismo e del “tanto non basta”, ci aiutano la storia del colibrì e degli elefanti e la chiusa della Populorum Progressio.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2010 Le nostre riviste

Economia e benessere (da Gentes, 2/2010)

Economia e benessere: alcune novità della Caritas in veritate

economia e benessere | cvxlms.itProviamo a introdurre intuitivamente il senso dell’enciclica con una metafora informatica. Il programma Capitalismo Finanziario 3.0 nella sua versione ultima più aggressiva ha creato problemi e va sostituito. Alcune sue funzioni (come quella chiamata “gestione derivati”) hanno dimostrato di rendere il programma continuamente instabile fino a provocare recentemente un collasso dell’intero sistema operativo, cui i tecnici stanno ancora cercando di porre pieno rimedio. Uno dei messaggi principali dell’enciclica Caritas in veritate sottolinea come le sperimentazioni sul campo dimostrano che è ormai pronta nuova versione, Economia Civile 1.0, che andrebbe sostituita e installata. In questa nuova versione del programma, i sottoblocchi “mercato” e “profit” non sono eliminati. Al contrario le loro funzioni sono potenziate, cancellando al contempo una serie di bug che creavano instabilità ed effetti negativi sul sistema.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2010

Haiti (da Gentes, 1/2010)

Haiti, prima e dopo il terremoto

haiti | cvxlms.itSono centinaia di migliaia le vite brutalmente spezzate dal sisma che il 12 gennaio ha raso al suolo interi quartieri della capitale di Haiti Port-au-Prince. Mentre i governi e la società civile di mezzo mondo si mobilitano per i soccorsi, sull’isola prosegue quella quotidiana lotta per la sopravvivenza, cui la maggioranza della popolazione era purtroppo già abituata da prima dello scatenarsi degli elementi. Complici la dominazione coloniale spagnola e poi francese, ma anche lo scellerato modello di sviluppo promosso dai governi dittatoriali che si sono succeduti nel secolo scorso con l’avallo degli Stati Uniti, Haiti è infatti da anni uno dei Paesi più sofferenti e problematici del pianeta. Insieme alla dolorosa constatazione che spesso sono proprio i più poveri a subire l’insondabile violenza della natura, il dramma del terremoto e l’inattesa convergenza su Haiti di ingenti risorse destinate a fronteggiare la catastrofe, sollevano anche la questione delicata della ricostruzione. Che non deve costituire l’ennesimo capitolo di una storia di miseria e sfruttamento, ma può rappresentare il volano per una rinascita che sospinga finalmente il popolo haitiano verso un futuro di libertà e autodeterminazione.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2009 Le nostre riviste

Senza frontiere (da Gentes, 09-10/2009)

I racconti di un’estate missionaria senza frontiere

senza frontiere | cvxlms.itDue piccole riflessioni in momenti forti di questa estate senza frontiere per prepararci con nuove energie alla stagione che ci aspetta. E che ci deve vedere, come Lms, lavorare su almeno tre fronti. Quello della crescita personale e spirituale che, attraverso gli strumenti del discernimento degli esercizi e della vita comunitaria, può consentire alla nostra vita di fiorire e di dare frutto. Quello dell’impegno per rendere sempre più validi ed efficaci le nostre iniziative (Bosnia, Cina, Cuba, Perù, Romania) nella loro duplice veste di sostegno agli ultimi e di promozione di momenti di crescita personale nel contatto tra la nostra povertà di senso e i bisogni di chi ci accoglie. Quello, infine, dell’impegno nel più vasto campo delle iniziative politico-sociali per costruire una società al servizio della persona.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2009 Le nostre riviste

Terremoto in Abruzzo (da Gentes, 05-06/2009)

La Lega missionaria studenti e il terremoto in Abruzzo

terremoto in abruzzo | cvxlms.it6 aprile 2009. Ore 3:39. La terra trema. Trema come tante altre volte negli ultimi cinque mesi, ma questa volta trema molto più forte e porta via con sé vite diversissime di giovani, anziani, studenti e lavoratori, persone come tante altre che stanno per svegliarsi per affrontare una nuova settimana. Poche ore più tardi l’Italia intera si sveglia con la notizia di una catastrofe, una delle tante che hanno costellato la nostra storia. Ascoltando le prime notizie sembra di rivedere il solito film all’italiana: le promesse dei politici, il gran cuore della nazione gonfio di solidarietà e splen- didi sentimenti e poi? Fiato alle trombe e inizia il teatro: passerelle e belle parole, ma i risultati si vedranno veramente?

La paura, lo sgomento, la rabbia, l’azione. La genesi dell’intervento della Lega Missionaria Studenti in favore delle vittime del terremoto in Abruzzo il 6 aprile 2009 nel racconto di uno dei volontari che ha affiancato padre Massimo Nevola nei primi giorni dell’emergen- za. La storia di come si può trasformare l’impotenza e la frustrazione davanti alla tragedia in uno sforzo collettivo di umanità, aiuto concreto e condivisione.

Continue reading

Published by: