cvxlms.it » Blog Archives

Tag Archives: campi lms

Volontariato in Perù Estate 2020 [sospeso causa Covid-19]

ATTENZIONE: TUTTI CAMPI ESTIVI 2020 SONO SOSPESI CAUSA Covid-19

Il campo di volontariato in Perù Estate 2020 è un campo di volontariato missionario organizzato a Trujillo, in Perù, dalla Lega missionaria studenti e dalla Compagnia del Perù.

Periodo
Il campo di volontariato in Perù Estate 2020 si svolge in un turno unico dal 28 luglio al 27 agosto 2020, per un max di 26 volontari. Arrivi e partenze differenti dalle date indicate vanno concordati esclusivamente con la responsabile del campo. Continue reading

Published by:

Volontariato in Romania Estate 2020 [sospeso causa Covid-19]

ATTENZIONE: TUTTI CAMPI ESTIVI 2020 SONO SOSPESI CAUSA Covid-19

Il Campo di volontariato in Romania Estate 2020 è un campo missionario organizzato dalla Lega missionaria studenti (Cvx) a Sighet, in Transilvania, nei mesi di luglio e agosto.

Come da tradizione, la Lega Missionaria Studenti (Cvx) organizza tre campi estivi di volontariato a Sighet (Romania), dov’è attiva da oltre vent’anni nelle due case-famiglia dell’Associazione “Il Quadrifoglio”, negli orfanotrofi statali e nelle strutture della città che ospitano anziani e invalidi.

Continue reading

Published by:

Volontariato con i migranti Capodanno 2019 in Sicilia

A Ragusa, in Sicilia, l’edizione invernale di Alle Frontiere, progetto di volontariato con i migranti – Capodanno 2019

Anche quest’inverno proponiamo il progetto di volontariato con i migranti Capodanno 2019, all’interno del progetto Alle Frontiere, avviato dalla Cvx europea nel 2015.

È un’occasione per mostrarsi disponibili, essere alle frontiere con i ragazzi e le ragazze che arrivano in Italia in attesa di una protezione internazionale. È un’occasione per festeggiare il capodanno con gli altri e per gli altri.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2015

Historia magistra vitae (da Gentes 1/2015)

Historia magistra vitae?

historia magistra vitae | cvxlms.itHistoria magistra vitae. Mi chiedo: oggi, Cicerone si sentirebbe di ripetere questa frase? Ho dei dubbi. Sono state anche istituite le giornate della memoria perché il passato sia davanti ai nostri occhi come monito, eppure le cronache di ogni giorno ci parlano di un orrore che avanza, di uomini che sembrano non voler ricordare i fatti che hanno sconvolto il loro paese. E sì, perché a ben guardare non c’è posto al mondo che non abbia momenti bui nel proprio passato.

In questo numero Historia magistra vitae proponiamo, sotto diversi punti di vista e con prospettive e stili differenti, di ricordare alcune delle tremende azioni che l’uomo è riuscito a compiere. Non certo per una visione negativa della vita, quanto per riprendere in mano la nostra esistenza e cercare, ognuno nel suo piccolo, di cambiare il mondo.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2014 Le nostre riviste

Natale in guerra (da Gentes, 3/2014)

In cammino: lettera di un Natale in guerra (con approfondimento) e riflessioni dai campi estivi

natale in guerra | cvxlms.itNatale in guerra. Più volte Papa Francesco, riferendosi all’attuale scenario internazionale, ha definito lo status come quello di una vera e propria guerra mondiale. Non è ufficialmente dichiarata, ma è combattuta a macchia di leopardo su vari fronti, soprattutto mediorientali, ma non solo.
L’avanzata dell’Isis e l’incancrenimento delle tensioni nell’est Ucraina, sono i fermenti più evidenti.

Sappiamo bene però che le cose non nascono da sole, meno che meno queste tensioni così gravi. Non possiamo semplicisticamente attribuirle al demonio quasi che il dio negativo possa saltare a piè pari le nostre coscienze e responsabilità. Il demone va smascherato nelle ingiustizie di sempre: una non mai stabilita volontà di porre fine al contenzioso tra israeliani e palestinesi, favorendo finalmente la costituzione di uno Stato Palestinese totalmente libero ed autonomo; le ingerenze occidentali sui viadotti petroliferi (alimentate da continue politiche divide et impera dei paesi ricchi sui più poveri); la vendita di armi sempre più sofisticate; la rinascita di imperialismi politici ed economici che bloccano la legittima volontà dei popoli ad autodeterminarsi.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2013 Le nostre riviste

Campi missionari Lms (da Gentes, 5/2013)

Campi missionari Lms, verso un futuro di speranza

campi missionari lms | cvxlms.itCome ogni numero dopo l’estate, anche quest’anno presentiamo molte delle testimonianze dei campi missionari Lms. Sebbene il periodo estivo è di solito dedicato dalla maggior parte di noi alla vacanza e al riposo – una giusta pausa per riprendere le attività dell’anno successivo con maggior vigore e lena – da anni ormai la Lms, sezione missionaria della Cvx, dà l’opportunità a tanti giovani e meno giovani di vivere un’esperienza forte di servizio e di solidarietà attraverso i campi missionari Lms in Romania, Cuba, Kenya e Perù. Anche quest’anno i campi missionari Lms hanno coinvolto moltissime persone, sia adulti che giovani, provenienti da diverse parti d’Italia, i quali, a turni di 15/20 giorni, hanno prestato il loro servizio agli ultimi con entusiasmo e generosità.

Una prima parte della rivista è dedicata alla testimonianza su Siria, Libano ed Egitto del gesuita Olivier Borg, direttore di una Casa di Esercizi spirituali nella valle della Bekaa e professore all’Università di Beirut. Non possiamo non ricordare come i nostri fratelli della Cvx siriana siano, in questo momento, profughi in Libano, dove ad agosto hanno partecipato all’Assemblea mondiale della Cvx, facendosi testimoni delle atrocità e del dolore che il loro popolo sta subendo.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2013 Le nostre riviste Percorsi formativi Lms

Per una nuova evangelizzazione (da Gentes 4/2013)

15 schede per la meditazione individuale e di gruppo su una nuova evangelizzazione

nuova evangelizzazione | cvxlms.itLa monografia estiva di Gentes offre da una decina d’anni schede che normalmente vengono utilizzate nei campi estivi per animare momenti di preghiera e scambi di gruppo. Anche singoli abbonati, che per svariate ragioni non possono partecipare ai campi missionari, hanno apprezzato in molti modi le schede, ritenute utili per la meditazione personale e talvolta anche per cammini comunitari durante le riunioni dell’anno sociale. Così anche Per una nuova evangelizzazione, ma un po’ per tutte le monografie estive, in special modo per le ultime riguardanti i cammini sul Kerygma, su madre Teresa di Calcutta, su Giorgio La Pira e la politica da cristiani e, ultima, la rassegna sui cinquant’anni dal Concilio.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2012 Le nostre riviste

Progetto Speranza (da Gentes 5/2012)

1992 – 2012: Il Progetto Speranza, vent’anni dopo

progetto speranza | cvxlms.itCelebrare il ventennale di un’attività non è cosa da poco. Venti anni rappresentano infatti un’intera generazione. È la generazione dei volontari dei campi missionari del Progetto Speranza, iniziato in Albania nell’estate del 1992. Nessuno immaginava cosa potesse nascere dall’invio di quei fax dall’hotel Tirana effettuato nella prima metà di marzo di quell’anno. Siamo stati spettatori di un’impresa straordinaria, per il numero dei partecipanti, per l’efficacia dei progetti che ne sono seguiti, per la durata nel tempo. Ero partito da solo, con l’unico aereo mensile che collegava allora Roma con l’Albania. Vi andavo in obbedienza al superiore che mi chiedeva di sostenere una missione che era nata sotto l’insegna della fragilità e della precarietà. Si ritornava nel “Paese delle aquile”, ad oltre quarant’anni dalla cacciata e dall’interdetto, ad esercitare qualsiasi culto religioso. La Santa Sede chiedeva ai gesuiti il ripristino delle opere soppresse: il Seminario e il Collegio Saveriano di Scutari, la Stazio Missionaria volante, la Parrocchia del Sacro Cuore a Tirana. Dopo quasi mezzo secolo di “ateismo di Stato”, l’impresa rasentava la follia: la gente non aveva più alcuna educazione religiosa… Un seminario da aprire, allora, per chi? I confratelli inviati, anziani e ammalati, erano quasi tutti tornati subito in Italia per cure.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2012 Le nostre riviste

Educazione come missione (da Gentes 2/2012)

Missione giovani. L’educazione come missione

educazione come missione | cvxlms.itCome sarà noto ai più, per il decennio 2010-2020 la CEI (Conferenza Episcopale Italiana) ha individuato nell’educazione la sfida prioritaria per la Chiesa presente nel nostro Paese. Col titolo Educare alla Vita Buona del Vangelo è stato pubblicato un documento che ne definisce gli orientamenti. In realtà i vescovi italiani rilanciano un appello-allarme che il Papa Benedetto XVI ha più volte espresso circa il continente europeo e, più in generale, il complesso mondo occidentale, marcato a fuoco dal prevalere dell’avere e dell’apparire sull’essere. Non è uno slogan. Le giovani generazioni sono sempre più sole. Il crollo della famiglia tradizionale ha comportato un diffuso senso di smarrimento affettivo, valoriale ed identitario.

Continue reading

Published by:
Gentes Gentes 2011 Le nostre riviste

Campi estivi missionari (Gentes, 5/2011)

A mani aperte. Diario dei campi estivi missionari Lms

campi estivi | cvxlms.itBisogna far incontrare la povertà di senso dei giovani dei nostri giorni, sempre meno sazi ma comunque disperati, con la povertà di bisogno dei fratelli con cui abbiamo costruito legami durante i campi estivi in Perù, Romania, Kenya e Cuba. A Sighet, in uno dei campi estivi Lms, ho trovato assieme a volti nuovi anche tanti amici cresciuti e più maturi, capaci di assumersi delle responsabilità e non di vivere i campi estivi come semplice esperienza. Persone dentro le quali la gioia della prima esperienza è maturata e ha stimolato domande, spingendo alla ricerca di percorsi nella propria vita di tutti i giorni in grado di accogliere nel modo migliore possibile, nonostante le grandissime difficoltà del mondo giovanile nel nostro Paese, quel tesoro e quella perla preziosa scoperte quaggiù. Noi che abbiamo scoperto questo grande tesoro abbiamo un compito molto importante: affrontare fino in fondo con tenacia la sfida di vivere la gratuità non come esperienza di un momento, ma come fondamento ispiratrore della nostra vita nelle sue tre dimensioni fondamentali: quella affettiva, quella professionale e quella comunitaria.

Continue reading

Published by: