Spiritualità per coppie e famiglie

Comment

Esercizi spirituali Percorsi formativi
Esercizi Spirituali per Famiglie 2019

Appuntamenti con la spiritualità e veri e propri Esercizi Spirituali per coppie e famiglie: sono aperte le iscrizioni

Qui la locandina con le diverse proposte estive di spiritualità per Coppie e Famiglie Ignaziane 2019

L’iniziativa di proporre degli Esercizi Spirituali per famiglie è nata dal desiderio di un gruppo di coppie sposate di non rinunciare agli Esercizi Spirituali ignaziani, anche avendo da gestire figli in fasce, accettando così la sfida di rispettare i tempi di preghiera, le istruzioni delle guide e soprattutto il silenzio previsti dal metodo ignaziano.

Qui la proposta di EESS FAMIGLIE per l’estate 2019

P. Enrico Deidda sj, nel 1998, accetta una sfida che sembra – ancor oggi – impossibile: adattare (in linea con l’annotazione n.19 degli “Esercizi Spirituali” di s.Ignazio) la struttura degli Esercizi Spirituali, a gruppi di famiglie con figli al seguito.

Un tesoro in forma di Esercizi Spirituali per famiglie

Sorprendentemente la cosa ha funzionato e, nel corso degli anni, è aumentata sempre più la consapevolezza del “tesoro nascosto” che il Signore aveva riservato a questa esperienza particolare: la possibilità, cioè, non solo di partecipare con tutta la famiglia, ma addirittura di percorrere il cammino spirituale come “un noi”. Ciascun membro del nucleo familiare ha un suo spazio e un suo tempo d’incontro con il Signore, una sua personale dinamica relazionale con Lui, con la propria famiglia e con tutti i partecipanti agli Esercizi Spirituali.

Strada facendo, si è via via strutturato un percorso virtuoso di Esercizi Spirituali. Marito e moglie pregano singolarmente ma abitano anche spazi di condivisione coniugale in cui donarsi reciprocamente il frutto della propria preghiera quotidiana.
I figli, contestualmente, oltre a giocare e a svolgere attività a loro dedicate, partecipano a un percorso spirituale parallelo, adatto alla loro età. Segue gli stessi temi dei genitori e che consente a tutta la famiglia di camminare insieme verso il Signore (perciò è stato istituito il momento della “stella”, cioè quando verso la fine della giornata – solitamente prima della s.Messa – genitori e figli si riuniscono per condividere le esperienze vissute durante la giornata, ringraziando insieme il Signore per quanto vissuto).

Resta il fatto che le testimonianze di chi ha potuto sperimentare questi momenti è di gran lunga più eloquente di queste poche righe… per questo, carissimi, se desiderate approfondire la conoscenza di questo tipo di realtà, vi invitiamo a visitare il nostro blog.

(Visited 1.052 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *