Senza frontiere (da Gentes, 09-10/2009)

Comment

Gentes Gentes 2009 Le nostre riviste

I racconti di un’estate missionaria senza frontiere

senza frontiere | cvxlms.itDue piccole riflessioni in momenti forti di questa estate senza frontiere per prepararci con nuove energie alla stagione che ci aspetta. E che ci deve vedere, come Lms, lavorare su almeno tre fronti. Quello della crescita personale e spirituale che, attraverso gli strumenti del discernimento degli esercizi e della vita comunitaria, può consentire alla nostra vita di fiorire e di dare frutto. Quello dell’impegno per rendere sempre più validi ed efficaci le nostre iniziative (Bosnia, Cina, Cuba, Perù, Romania) nella loro duplice veste di sostegno agli ultimi e di promozione di momenti di crescita personale nel contatto tra la nostra povertà di senso e i bisogni di chi ci accoglie. Quello, infine, dell’impegno nel più vasto campo delle iniziative politico-sociali per costruire una società al servizio della persona.

Qui il cammino di partnership con il mondo delle “organizzazioni di buona volontà” prosegue. Oltre alle campagne sulla “giustizia climatica” e sulle riforme della finanza internazionale avviate lo scorso anno, siamo chiamati a guardare con più attenzione ai problemi del nostro Paese. Immigrazione e libertà di espressione sono diventati due fronti importanti ed urgenti su cui lavorare e che ci impediscono di concentrarci solo sul molto grande o sul molto piccolo.

Abbiamo terribilmente bisogno di “migliori pratiche”, di circuiti virtuosi, di esempi carismatici che ci trascinino e ci aiutino a distogliere lo sguardo dalle trite e tristi considerazioni post-lettura del giornale sul continuo peggioramento del genere umano, sospinto da un insidioso conformismo ad una somiglianza sempre maggiore con il mondo animale.

Scarica il numero Senza frontiere di Gentes 09-10/2009

Sommario

EDITORIALE

Diario di un’estate missionaria senza frontiere, di Leonardo Becchetti

VITA LEGA – SENZA FRONTIERE

  • BOSNIA
    Il senso è nella continuità: Novo Selo 2010, di Domenico Ariemma
    Un’unica Chiesa, sotto un unico Novo Selo, di Caterina Nitti
  • CINA
    Sulle orme di Matteo Ricci. Il primo campo della Lms in Cina nelle parole di padre Luciano Larivera S.I., di Maurizio Debanne
  • CUBA
    Luce e carbone, come un diamante, di Giacomo Martino
  • PALERMO
    Sole, giochi, urla e un’esperienza che non si dimentica, di Luisa Sausa
  • PERÙ
    Ritorno a casa, di Chiara Ceretti
    In Perù per costruire un mondo migliore, di Antonio Dargenio
  • ROMANIA
    Oltre i pregiudizi, il volto vero della Romania, di Francesca Caria
    Innamorarsi di Sighet, di Elena Fratini
    Un cuore che non si stanca, di Chicca Rosazza
    Coloriamo l’amore, di Stella Sereno

MISSIONE E SOCIETÀ

  • ABRUZZO
    Dopo l’estate… Settembre, di Enrico Thomas Scotto
  • ARGENTINA
    La guerra di Mario, di Piero Conzo
(Visited 99 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1)
CAMPI di Sighet e Cuba: utilizzare esclusivamente il seguente IBAN
 

IBAN: IT 33 B 02008 05181 000400995649 – SWIFT: UNCRITM1B44

Intestazione: Segretariato Nazionale Lega Missionaria Studenti

  con causale per  SIGHET: Iscrizione campo Sighet turno X 

  con causale per CUBA:  pro campo Cuba 2019    

2)
CONVEGNO NAZIONALE PADOVA 2019: variazione coordinate bancarie CVX ITALIA 

Per evitare seri problemi di accredito dei bonifici, in particolare per il prossimo Convegno di Padova, ricordiamo nuovamente che da diversi mesi è variato l’IBAN del Conto Corrente Bancario relativo alla BPM (ex Banca Popolare di Novara), nonché l’Agenzia di riferimento.

Comunichiamo di seguito le nuove Coordinate Bancarie a cui far riferimento:

Banco  BPM – Filiale di Roma Ag.1

Via di Campo Marzio, 67/68 – 00186 Roma

IBAN:  IT21 T 05034 03201 000000125472

BIC:  BAPPIT21A61

L’intestazione del conto rimane invariata:

Comunità di Vita Cristiana Italiana (CVX Italia)

Via del Caravita, 8/A – 00186 Roma

Raccomandiamo vivamente di utilizzare soltanto queste coordinate e cestinare quelle relative all’Ag. 36, dato che quel conto è stato chiuso definitivamente.