• Eventi News

    Concerto Pietro Dall’Oglio

    L’anima che parla: in concerto Pietro Dall’Oglio, per il fratello Paolo

    concerto pietro dall'oglio | cvxlms.itVenerdì 23 ottobre, alle ore 20.30, la Comunità di vita cristiana – Lega missionaria studenti (Cvx-Lms) organizza a Roma, presso l’Auditorium dell’Istituto Massimo all’Eur, una serata solidale che vedrà in concerto Pietro Dall’Oglio. Il concerto è dedicato a Paolo Dall’Oglio, gesuita protagonista del dialogo interreligioso in Siria, rapito nel 2013 a Raqqa.

    Al concerto solidale sara` presente anche il sindaco di Roma Ignazio Marino.

    Le offerte saranno devolute a favore della Cvx-Lms siriana e del Progetto migranti attivo in Sicilia.

    Ascolta l’annuncio su SoundCloud

    Continue reading

    Published by:
  • Percorsi formativi Percorsi formativi Lms

    Il segreto della montagna, un racconto ritrovato

    Il segreto della montagna

    Ai piedi del monte il terreno era arido, duro, sassoso. Ioba guardò a destra e i suoi occhi rimasero accecati dalla luce del sole bruciante, gigantesco incendio nella gola del cielo. A sinistra restava il deserto che aveva appena attraversato, tormentato dalla sete, ristorato soltanto dalla pioggia sottile e rada che bastava a malapena a inumidire le labbra.
    Malgrado tutti i rischi. Ioba aveva intrapreso il lungo viaggio, disposto a scalare la montagna. Aveva affrontato bande di briganti, armati di pugnali, e fiere bramose di azzannare una preda che potesse placare la loro fame.

    segreto della montagna | cvxlms.it

    Continue reading

    Published by:
  • Gentes Gentes 2014 Le nostre riviste

    Natale in guerra (da Gentes, 3/2014)

    In cammino: lettera di un Natale in guerra (con approfondimento) e riflessioni dai campi estivi

    natale in guerra | cvxlms.itNatale in guerra. Più volte Papa Francesco, riferendosi all’attuale scenario internazionale, ha definito lo status come quello di una vera e propria guerra mondiale. Non è ufficialmente dichiarata, ma è combattuta a macchia di leopardo su vari fronti, soprattutto mediorientali, ma non solo.
    L’avanzata dell’Isis e l’incancrenimento delle tensioni nell’est Ucraina, sono i fermenti più evidenti.

    Sappiamo bene però che le cose non nascono da sole, meno che meno queste tensioni così gravi. Non possiamo semplicisticamente attribuirle al demonio quasi che il dio negativo possa saltare a piè pari le nostre coscienze e responsabilità. Il demone va smascherato nelle ingiustizie di sempre: una non mai stabilita volontà di porre fine al contenzioso tra israeliani e palestinesi, favorendo finalmente la costituzione di uno Stato Palestinese totalmente libero ed autonomo; le ingerenze occidentali sui viadotti petroliferi (alimentate da continue politiche divide et impera dei paesi ricchi sui più poveri); la vendita di armi sempre più sofisticate; la rinascita di imperialismi politici ed economici che bloccano la legittima volontà dei popoli ad autodeterminarsi.

    Continue reading

    Published by:
  • Gentes Gentes 2013 Le nostre riviste

    Lumen fidei (da Gentes, 6/2013)

    La Lumen fidei nella testimonianza di Papa Francesco

    lumen fidei | cvxlms.itIl 29 giugno 2013 è stata firmata da papa Francesco l’enciclica Lumen Fidei. Il testo, presentato il 5 luglio successivo, ha una salda connessione con le precedenti encicliche di Benedetto XVI sull’amore (Deus Caritas Est) e sulla speranza (Spe Salvi) e contiene il frutto delle meditazioni sulla fede di papa Ratzinger e di papa Francesco.

    Il cardinale Marc Ouellet, prefetto della Congregazione per i Vescovi, in occasione della citata cerimonia ha sottolineato che l’enciclica Lumen Fidei, ponte ideale tra due pontificati, raccoglie in sé “molto di Benedetto XVI e tutto di papa Francesco”. L’importanza della fede, esplicitata con questo documento “unico ed unitario”, si correla, pertanto, come ha affermato l’arcivescovo Gerhard Ludwig Muller, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, al principio della continuità del magistero petrino, pur nella diversità delle successioni sulla cattedra romana.

    Continue reading

    Published by:
  • News

    Nunzio Galantino, solidarietà della Cvx Lms

    In riferimento alla recente intervista di Mon. Nunzio Galantino rilasciata il 10 agosto 2015 ad Antonella Palermo per Radio Vaticana, la Cvx Lms esprime la sua solidarietà attraverso il seguente comunicato.

    Comunicato stampa di solidarietà a Mons. Nunzio Galantino

    La Cvx Lms Italia manifesta la propria solidarietà a Mons. Nunzio Galantino, Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana, e ne condivide pienamente il pensiero espresso circa l’accoglienza in Italia dei Richiedenti asilo.

    Ricorda, altresì, come la Chiesa Italiana, attraverso le Diocesi, le Parrocchie e le Associazioni di Volontariato, sia da sempre in prima linea nell’accoglienza incondizionata dei nostri Fratelli Migranti.

    Roma 11 Agosto 2015

    Il Presidente Nazionale
    Antonio Salvio

    L’Assistente Nazionale
    Massimo Nevola sj

    L’intervista di Mons. Nunzio Galantino

    La Chiesa che sta accogliendo – sia quella del Kurdistan iracheno di Erbil sia quella di Amman – ha sentito particolarmente vicina la Chiesa italiana, e l’ha sentita attraverso l’interesse, attraverso la preghiera, attraverso le presenza, ma soprattutto, in maniera concreta, attraverso quello che è arrivato a queste Chiese per aiutare i profughi con le offerte dell’8 per mille. Sapete che parte dell’8 per mille viene impiegato – una buona parte – proprio per interventi urgenti di emergenza, ma anche di promozione e di carità continua. Questa Chiesa ha sentito, quindi, la Chiesa italiana, i vescovi italiani, vicini, e ha voluto che fossimo presenti, attraverso la mia persona, a questa straordinaria celebrazione che c’è stata. Immaginate che insieme a tutti i patriarchi, alle altre Chiese cristiane, anche di confessioni diverse, c’erano tremila profughi, venuti lì per pregare insieme, per ascoltare e presentare insieme le loro parole di ringraziamento al Santo Padre che, come sapete, attraverso di me ha mandato un messaggio molto, molto intenso.

    Leggi o ascolta l’intervista integrale di Antonella Palermo a Mons. Nunzio Galantino su Radio Vaticana

    Published by:
  • Gentes Gentes 2013 Le nostre riviste

    Campi missionari Lms (da Gentes, 5/2013)

    Campi missionari Lms, verso un futuro di speranza

    campi missionari lms | cvxlms.itCome ogni numero dopo l’estate, anche quest’anno presentiamo molte delle testimonianze dei campi missionari Lms. Sebbene il periodo estivo è di solito dedicato dalla maggior parte di noi alla vacanza e al riposo – una giusta pausa per riprendere le attività dell’anno successivo con maggior vigore e lena – da anni ormai la Lms, sezione missionaria della Cvx, dà l’opportunità a tanti giovani e meno giovani di vivere un’esperienza forte di servizio e di solidarietà attraverso i campi missionari Lms in Romania, Cuba, Kenya e Perù. Anche quest’anno i campi missionari Lms hanno coinvolto moltissime persone, sia adulti che giovani, provenienti da diverse parti d’Italia, i quali, a turni di 15/20 giorni, hanno prestato il loro servizio agli ultimi con entusiasmo e generosità.

    Una prima parte della rivista è dedicata alla testimonianza su Siria, Libano ed Egitto del gesuita Olivier Borg, direttore di una Casa di Esercizi spirituali nella valle della Bekaa e professore all’Università di Beirut. Non possiamo non ricordare come i nostri fratelli della Cvx siriana siano, in questo momento, profughi in Libano, dove ad agosto hanno partecipato all’Assemblea mondiale della Cvx, facendosi testimoni delle atrocità e del dolore che il loro popolo sta subendo.

    Continue reading

    Published by:
  • Cammino di Pietro Percorsi formativi Percorsi formativi Lms

    Cammino di Pietro, un percorso formativo

    Cammino di Pietro. Alla scuola della Parola

    Iniziamo la rubrica Cammino di Pietro che vuole essere specificamente di formazione biblica.
    Più che discorsi, è nostra intenzione offrire delle schede, spunti utili per le riunioni di gruppo.
    Non ci dilunghiamo in analisi approfondite, dando per scontata una certa familiarità con la Parola di Dio da parte degli animatori e degli Assistenti ecclesiali. La loro esperienza e la personale maturità spirituale sapranno opportunamente arricchire, integrare, modificare sia le analisi dei testi in esame sia le provocazioni atte allo scambio di gruppo.

    Abbiamo scelto i brani che nel vangelo parlano dell’apostolo Pietro. Il primo papa riveste il ruolo di prototipo di ogni sequela seria dietro al Cristo Signore e, perciò stesso, di preparazione alla Missione evangelica. Ci dilungheremo un po’ di più nel contesto della Passione e della Risurrezione: solo allora Piero capirà ciò che lo spirito gli aveva suggerito a Ceasarea di Filippi: “Tu sei il Figlio di Dio!”. Il confronto con il Kerygma che tocca Pietro proprio nel momento del suo tradimento sarà il punto finale verso il quale vorremmo coinvolgere quei gruppi che decidessero di intraprendere un cammino del genere.

    Continue reading

    Published by:
  • Cammino di Pietro Percorsi formativi Percorsi formativi Lms

    Vocazione di Pietro (Cammino di Pietro n. 1)

    Cammino di Pietro. Prima unità: vocazione di Pietro (Luca 5, 1-5)

    Un giorno, mentre, levato in piedi, stava presso il lago di Genèsaret e la folla gli faceva ressa intorno per ascoltare la parola di Dio, vide due barche ormeggiate alla sponda. I pescatori erano scesi e lavavano le reti. Salì in una barca, che era di Simone, e lo pregò di scostarsi un poco da terra. Sedutosi, si mise ad ammaestrare le folle dalla barca.

    Quando ebbe finito di parlare, disse a Simone: “Prendi il largo e calate le reti per la pesca”. Simone rispose: “Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla; ma sulla tua parola getterò le reti”. E avendolo fatto, presero una quantità enorme di pesci e le reti si rompevano. Allora fecero cenno ai compagni dell’altra barca, che venissero ad aiutarli. Essi vennero e riempirono tutte e due le barche al punto che quasi affondavano. A veder questo, Simon Pietro si gettò alle ginocchia di Gesù, dicendo: “Signore, allontanati da me che sono un peccatore”. Grande stupore infatti aveva preso lui e tutti quelli che erano insieme con lui per la pesca che avevano fatto; così pure Giacomo e Giovanni, figli di Zebedèo, che erano soci di Simone. Gesù disse a Simone: “Non temere; d’ora in poi sarai pescatore di uomini”. Tirate le barche a terra, lasciarono tutto e lo seguirono.

    Continue reading

    Published by:
  • Cammino di Pietro Percorsi formativi Percorsi formativi Lms

    Missione dei dodici (Cammino di Pietro n. 2)

    Cammino di Pietro. Seconda unità: missione dei dodici e discorso apostolico (Mt. 10,1-15)

    Chiamati a sé i dodici, diede loro il potere di scacciare gli spiriti immondi e di guarire ogni sorta di malattie e d’infermità.

    I nomi dei dodici apostoli sono: primo, Simone, chiamato Pietro, e Andrea, suo fratello; Giacomo di Zebedèo e Giovanni suo fratello, Filippo e Bartolomeo, Tommaso e Matteo il Pubblicano, Giacomo di Alfeo e Taddeo, Simone il Cananeo e Giuda l’Iscariota, che poi lo tradì.
    Questi dodici Gesù li inviò dopo averli così istruiti:

    “Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani; rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d’Israele. E strada facendo, predicate che il Regno dei Cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, sanate i lebbrosi, cacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro, né argento, né moneta di rame nelle vostre cinture, né bisaccia da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché l’operaio ha diritto al suo nutrimento.

    In qualunque città o villaggio entriate, fatevi indicare se vi sia qualche persona degna, e lì rimanete fino alla vostra partenza. Entrando nella casa, rivolgetele il saluto. Se quella casa ne sarà degna, la vostra pace scenda sopra do essa; ma se non ne sarà degna, la vostra pace ritorni a voi. Se qualcuno poi non vi accoglierà e non darà ascolto alle vostre parole, uscite da quella casa o da quella città e scuotete la polvere dai vostri piedi. In verità vi dico, nel giorno del giudizio il paese di Sòdoma e Gomorra avrà una sorte più sopportabile di quella città”.

    Continue reading

    Published by:
  • Cammino di Pietro Percorsi formativi Percorsi formativi Lms

    Guarigione della suocera (Cammino di Pietro n. 3)

    Cammino di Pietro. Terza unità: la guarigione della suocera (Mc. 1,29-30)

    E usciti dalla sinagoga, si recarono subito in casa di Simone e di Andrea, in compagnia di Giacomo e di Giovanni. La suocera di Simone era a letto con la febbre e subito gli parlarono di lei. Egli, accostatosi, la sollevò prendendola per mano; la febbre la lasciò ed essa si mise a servirli.

    Continue reading

    Published by: