• Gentes Gentes 2008 Le nostre riviste

    Tratta delle donne (da Gentes, 03/2008)

    tratta delle donne | cvxlms.itLa tratta delle donne, una schiavitù che non può lasciarci indifferenti

    Sono migliaia le ragazze nigeriane sulle strade d’Italia. Le chiamano prostitute, ma bisognerebbe dire schiave. La tratta delle donne nigeriane per lo sfruttamento sessuale è diventato, dagli anni Ottanta in poi, un business da miliardi di dollari, fatto sulla pelle di ragazze giovanissime, cresciute in un contesto di miseria e degrado. Vengono ingannate da promesse fittizie, dal miraggio di un altrove fatto di benessere e felicità: finiscono col ritrovarsi su una strada, costrette a sopportare i peggiori abusi, sradicate in un Paese straniero, spesso clandestine, senza identità né dignità. Siamo andate sulle loro tracce, le abbiamo incontrate e abbiamo provato a raccontare le loro storie. Siamo andate nei luoghi da cui arrivano, Lagos e soprattuto Benin City, nell’Edo State.

    Continue reading

    Published by:
  • Sinodo Famiglia

    Note conclusive (da relazione Cvx-Lms Sinodo famiglia)

    4. ACCOGLIERE LE SFIDE DEL NOSTRO TEMPO

    • a) Formazione e apostolato
    • b) Cura pastorale dei figli e dei genitori di separati e divorziati
    • c) Semplificazione, abbreviazione e gratuità dei processi canonici
    • d) Ripensamento critico della morale coniugale
    • e) Divorziati-risposati e accesso all’eucarestia
    • f) Sollecitudine pasotrale per le famiglie monoparentali
    • g) Valorizzazione e promozione ecclesiale della donna
    • h) Celibato dei presbiteri
    • i) Unione tra omosessuali
    • l) Famiglia e immigrati
    • m) Fenomeno delle convivenze
    • n) La questione del gender
    • o) Analogia tra due sposi e la coppia Cristo sposo/Chiesa sposa

    Note conclusive sui lavori sul Sinodo sulla famiglia

    Dall’insieme del contributo offerto dalla Cvx italiana si evince facilmente la necessità e l’urgenza di riproporre e ricomunicare il Vangelo della famiglia con linguaggi, formulazioni di pensiero, categorie molto più corrispondenti al contesto storico-culturale nel quale viviamo.
    La Chiesa, sotto la guida illuminata di papa Francesco, sta provando a riportare al centro dell’attenzione socio-politica l’importanza della famiglia come cellula viva del tessuto sociale ed ecclesiale.

    La recezione nelle Chiese locali, alla fine del Sinodo ordinario di Ottobre 2015, richiederà un investimento importante di risorse personali ed economiche per porre basi nuove per la conversione pastorale oggi tanto invocata da tutti.

    Alla Cvx si chiede di seguire il ritmo e il respiro della Chiesa per inserirsi vitalmente, con i propri contributi, nel processo di rinnovamento ecclesiale.

    Qui gli altri punti della relazione:

    0. PREMESSA;

    1. SENTIRE CUM ECCLESIA

    2. IN ASCOLTO DELLA REALTÀ

    3. DISCERNERE INSIEME IN VISTA DI UNA PRASSI ILLUMINATA

    Published by:
  • Sinodo Famiglia

    Discernere insieme (da relazione Cvx-Lms Sinodo famiglia)

    3. DISCERNERE INSIEME IN VISTA DI UNA PRASSI ILLUMINATA

    Dal punto di vista pastorale, dal discernimento comunitario emerge con un’evidenza straordinaria che è necessaria una vera e propria conversione pastorale che superi la prassi di una insufficiente, breve preparazione, di stampo catechistico – quasi elementare – in vista della celebrazione dei sacramenti in genere e del Matrimonio in particolare.

    Non si può più rimandare nel tempo l’attuazione di corsi di formazione permanente che accompagnino la persona e/o la coppia in tutte le tappe significative della vita, non con un impegno “a singhiozzo”, ma, piuttosto, con una continuità che permetta di raggiungere un grado di approfondimento significativo, e, di conseguenza, la maturazione da parte dei soggetti ecclesiali, di scelte più responsabili che comportino un’adesione di fede da adulti. È evidente, comunque, che, per realizzare tali percorsi, è necessario formare i formatori ed esigere da questi la volontà di aggiornarsi e di verificare il grado di padronanza degli argomenti, oltre una significativa capacità comunicativa. Continue reading

    Published by:
  • Sinodo Famiglia

    Ascolto della realtà (da relazione Cvx-Lms Sinodo famiglia)

    2. IN ASCOLTO DELLA REALTÀ

    La velocità e la radicalità dei cambiamenti, all’interno del vasto processo di secolarizzazione, nell‟ambito della vita affettiva e della famiglia, ha travolto, in Occidente, la cultura, la morale e perfino la dimensione religiosa relative al Sacramento del matrimonio, creando mentalità e stili di vita assolutamente altri rispetto a qualche decennio fa.

    Le Cvx italiane riconoscono, quasi all’unanimità, di trovarsi impreparate di fronte a tale sfida, che esige la creazione e la proposta di percorsi formativi più fondati e corposi. Esse avvertono l’esigenza primaria di avere a disposizione strumenti più adeguati di confronto / incontro / condivisione con altre famiglie, non necessariamente facenti parte delle nostre comunità. Continue reading

    Published by:
  • Sinodo Famiglia

    Sentire cum ecclesia (da relazione Cvx-Lms Sinodo famiglia)

    1. SENTIRE CUM ECCLESIA

    Assumiamo il sentire cum ecclesia, che connota in profondità la spiritualità ignaziana, come punto di partenza del lavoro della Cvx italiana. Tale asserto è, di fatto, il motore che ha mosso le nostre comunità a mettersi in cammino insieme, con uno spirito autenticamente sinodale in sintonia col Santo Padre (che – non lo dimentichiamo – è un gesuita DOC).

    Papa Francesco ha assegnato al tema della famiglia un primato, sia teologico che pastorale, rispetto ad altri argomenti anch’essi importanti, in quanto esso appare uno snodo fondamentale, in vista di un rinnovamento pastorale profondo della Chiesa e, al tempo stesso, per offrire un contributo preciso a una società in ginocchio a causa della crisi culturale, politica ed economica.

    La Cvx italiana ha colto l’intenzione del Pontefice, che è quella di creare un interscambio fecondo tra il tema dell’evangelizzazione e quello della famiglia, in quanto fra essi esiste un nesso intrinseco, per nulla artificioso e/o forzato in alcun modo, già espresso nella Evangelii nuntiandi di Paolo VI e nella Familiaris consortio di Giovanni Paolo II. Continue reading

    Published by:
  • Sinodo Famiglia

    Sinodo sulla famiglia, la relazione Cvx-Lms

    Relazione sintetica dei lavori compiuti dalla Cvx/Lms italiana sui temi proposti dal documento finale del Sinodo sulla famiglia

    PREMESSA

    sinodo sulla famiglia | cvxlms.itLa Comunità di Vita Cristiana – Lega Missionaria Studenti (Cvx-Lms) Italia ha ritenuto opportuno in questo momento storico di mettersi in gioco e confrontarsi, approfondendo le tematiche emergenti dal dibattito sinodale, relative alla famiglia e, più in generale, alla vita affettiva e alle scelte anche morali a essa connesse. I membri della Cvx, nell’elaborare il contributo e indicando le priorità, si sono lasciati ispirare dal dettato e dallo spirito dei Principi Generali (PG) e, più in generale, dalla spiritualità ignaziana.

    Il primo elemento, assunto da tutte e cinque le assemblee zonali, è stato l’ascolto, prima della Parola di Dio, poi della storia. Docili allo Spirito Santo, le Comunità hanno posto in atto un discernimento comunitario sugli elementi ed eventi, emergenti nel nostro Occidente, evidenziando i segni dei tempi e interrogandosi sul se e sul come offrire un contributo a favore della famiglia, con le risorse proprie e caratterizzanti la Cvx. Continue reading

    Published by:
  • Gentes Gentes 2008 Le nostre riviste

    Tchad, tra petrolio e guerra civile (Gentes, 02/2008)

    I rifugiati. Gli sfollati. I ribelli. Il petrolio. I colori vivi. I morti. La guerra civile.

    tchad | cvxlms.itLa situazione socio-politica in Tchad

    In Tchad ad oggi si contano circa 300 etnie diverse. Ognuna di esse parla un idioma suo, ma tutti parlano l’arabo e molto diffuso è anche il francese. Le principali Etnie del Paese sono: Zagawa (etnia del presidente), Dadjo, Tama e Fuk.
I Zagawa e i Fuk sono etnie arabe, mentre i Dadjo e i Tama sono etnie africane. I primi due gruppi sono solitamente nomadi e dediti alla pastorizia, e gli altri due sono stanziali e dediti alla agricoltura. Una stima indicativa può essere considerata quella che descrive la composizione religiosa: 58% musulmani, 22% cattolici, 10% protestanti, 10% animisti. Si consideri che, per quanto detto prima, la popolazione è presente solo nella parte centrale e meridionale del Paese.

    Continue reading

    Published by:
  • Gentes Gentes 2008 Le nostre riviste

    Shoah, la storia di Frankl e Levi (Gentes, 01/2008)

    shoah | cvxlms.itShoah, Viktor Frankl e Primo Levi a confronto

    Esistono non pochi punti di somiglianza tra il libro di Frankl Uno psicologo nei lager e quello di Levi Se questo è un uomo. Tutti e due sono una descrizione autobiografica di chi durante la Shoah fu prigioniero e sopravvisse ai campi di concentramento. Tutti e due tentano di decifrare il significato dell’essere uomo in quelle condizioni estreme e, in questo tentativo, tutti e due si appoggiano sui principi spirituali dell’Europa: Primo Levi su Dante e sulla mitologia classica, mentre Viktor Frankl sugli scritti di Thomas Mann, Spinoza, Nietzsche, Rilke, Dostojewsky, Lessing, Schopenhauer e Tolstoj. Entrambi cercano di esaminare il genere umano in una prospettiva scientifica, a distanza, e di riferirsi ai campi di concentramento come ad un laboratorio in cui l’uomo trova la sua essenza nelle sue condizioni più estreme.

    Continue reading

    Published by:
  • Eventi

    Teatro solidale con Michele La Ginestra

    Mi hanno rimasto solo… 10 anni dopo. Una serata di teatro solidale con Michele La Ginestra

    teatro solidale | cvxlms.itLa Cvx-Lms è lieta di invitarvi allo spettacolo di teatro solidale in favore delle case-famiglia in Romania, a Sighet.

    Il noto attore romano Michele La Ginestra dedica un’intera serata del suo spettacolo “Mi hanno rimasto solo… 10 anni dopo” al Progetto Quadrifoglio ed in particolare alle case-famiglia di Sighet. Già negli anni passati l’attore aveva promosso queste iniziative di teatro solidale, che permettono al pubblico di contribuire con l’acquisto del biglietto ad un’iniziativa benefica e allo stesso tempo di godere di uno spettacolo teatrale.

    Continue reading

    Published by:
  • Principi generali

    Principi generali Cvx: presentazione

    Principi Generali Cvx copertina

    Clicca sull’immagine per accedere al testo completo della pubblicazione

    Principi generali Cvx

    La Comunità di Vita Cristiana è una fraternità evangelica; è la risposta d’amore di uomini e donne chiamati a “seguire più da vicino Gesù Cristo e a lavorare con Lui alla costruzione del regno” (Principi Generali Cvx, 4 – da qui puoi accedere al testo integrale deiPrincipi Generali Edizione 2014).

    È questo il cuore della CVX, una vocazione comunitaria ed ecclesiale, una delle tante strade attraverso cui possiamo avvicinarci al Vangelo, per essere compagni di Gesù nella sua missione di riconciliare a Dio tutta l’umanità. Continue reading

    Published by: