Nordafrica (da Gentes 2/2011)

Comment

Gentes Gentes 2011 Le nostre riviste

La guerra e la crisi umanitaria in Nordafrica

nordafrica | cvxlms.itL’esplosione delle rivolte sociali in Nordafrica che, partendo dalla Tunisia, hanno investito nei primi mesi dell’anno molti degli stati nordafricani e mediorientali, è sfociata in Libia in un aspro conflitto civile. Al dramma delle migliaia di rifugiati che si ammassano lungo le frontiere che separano la Libia da Egitto e Tunisia, si aggiunge l’emergenza nell’emergenza dei tanti cittadini stranieri residenti in Libia, che vivono nel terrore di essere scambiati per mercenari al soldo di Gheddafi e, per timore dei linciaggi, restano chiusi in casa con le provviste che iniziano a scarseggiare.
“Le cause per cui la popolazione di molti stati in Nordafrica e Medio Oriente è in rivolta sono molteplici: su tutte i rincari alimentari e la povertà estrema, la corruzione dilagante, la disoccupazione, l’assenza di libertà individuali, la violazione dei diritti umani da parte di regimi autoritari”.

Scarica il numero Nordafrica di Gentes 2/2011

Sommario

EDITORIALE
Amore ostinato

STUDIO
NORDAFRICA
La guerra e la crisi umanitaria in Nordafrica, di Carlotta Baccolini
Italia-Libia, lo scandalo delle armi vendute a Gheddafi, di Rete per il Disarmo e Tavola per la Pace
Libia, il giorno dopo del giorno dopo, di Janiki Cingoli
Cosa cambia in Terra Santa, di Maurizio Debanne
Quando gli analisti stanno a guardare, di Alberto Nigro

INVITO ALLA PAROLA
Cardinale Oscar Romero, di Pasquale Salvio

MISSIONE E SOCIETÀ
Un posto ai piedi di Gesù, di Shahbaz Batti
Le lacrime di Maya, di Piero Conzo
Dakar 2011, la voce dell’Africa che ci crede, di Luigi De Paoli
Ricordo di suor Clara Frizzo, di Massimo Nevola sj

VITA LEGA
La Lega missionaria studenti e il Progetto Speranza 2011. Campi estivi di solidarietà

III DI COPERTINA
IL LIBRO – L’arcivescovo deve morire. Oscar Romero e il suo popolo, di Ettore Messina

(Visited 85 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *