cvxlms.it » Blog Archives

Tag Archives: cammino di Pietro

Gentes Gentes 2013 Le nostre riviste

Lumen fidei (da Gentes, 6/2013)

La Lumen fidei nella testimonianza di Papa Francesco

lumen fidei | cvxlms.itIl 29 giugno 2013 è stata firmata da papa Francesco l’enciclica Lumen Fidei. Il testo, presentato il 5 luglio successivo, ha una salda connessione con le precedenti encicliche di Benedetto XVI sull’amore (Deus Caritas Est) e sulla speranza (Spe Salvi) e contiene il frutto delle meditazioni sulla fede di papa Ratzinger e di papa Francesco.

Il cardinale Marc Ouellet, prefetto della Congregazione per i Vescovi, in occasione della citata cerimonia ha sottolineato che l’enciclica Lumen Fidei, ponte ideale tra due pontificati, raccoglie in sé “molto di Benedetto XVI e tutto di papa Francesco”. L’importanza della fede, esplicitata con questo documento “unico ed unitario”, si correla, pertanto, come ha affermato l’arcivescovo Gerhard Ludwig Muller, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, al principio della continuità del magistero petrino, pur nella diversità delle successioni sulla cattedra romana.

Continue reading

Cammino di Pietro Percorsi formativi Percorsi formativi Lms

Cammino di Pietro, un percorso formativo

Cammino di Pietro. Alla scuola della Parola

Iniziamo la rubrica Cammino di Pietro che vuole essere specificamente di formazione biblica.
Più che discorsi, è nostra intenzione offrire delle schede, spunti utili per le riunioni di gruppo.
Non ci dilunghiamo in analisi approfondite, dando per scontata una certa familiarità con la Parola di Dio da parte degli animatori e degli Assistenti ecclesiali. La loro esperienza e la personale maturità spirituale sapranno opportunamente arricchire, integrare, modificare sia le analisi dei testi in esame sia le provocazioni atte allo scambio di gruppo.

Abbiamo scelto i brani che nel vangelo parlano dell’apostolo Pietro. Il primo papa riveste il ruolo di prototipo di ogni sequela seria dietro al Cristo Signore e, perciò stesso, di preparazione alla Missione evangelica. Ci dilungheremo un po’ di più nel contesto della Passione e della Risurrezione: solo allora Piero capirà ciò che lo spirito gli aveva suggerito a Ceasarea di Filippi: “Tu sei il Figlio di Dio!”. Il confronto con il Kerygma che tocca Pietro proprio nel momento del suo tradimento sarà il punto finale verso il quale vorremmo coinvolgere quei gruppi che decidessero di intraprendere un cammino del genere.

Continue reading

Cammino di Pietro Percorsi formativi Percorsi formativi Lms

Vocazione di Pietro (Cammino di Pietro n. 1)

Cammino di Pietro. Prima unità: vocazione di Pietro (Luca 5, 1-5)

Un giorno, mentre, levato in piedi, stava presso il lago di Genèsaret e la folla gli faceva ressa intorno per ascoltare la parola di Dio, vide due barche ormeggiate alla sponda. I pescatori erano scesi e lavavano le reti. Salì in una barca, che era di Simone, e lo pregò di scostarsi un poco da terra. Sedutosi, si mise ad ammaestrare le folle dalla barca.

Quando ebbe finito di parlare, disse a Simone: “Prendi il largo e calate le reti per la pesca”. Simone rispose: “Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla; ma sulla tua parola getterò le reti”. E avendolo fatto, presero una quantità enorme di pesci e le reti si rompevano. Allora fecero cenno ai compagni dell’altra barca, che venissero ad aiutarli. Essi vennero e riempirono tutte e due le barche al punto che quasi affondavano. A veder questo, Simon Pietro si gettò alle ginocchia di Gesù, dicendo: “Signore, allontanati da me che sono un peccatore”. Grande stupore infatti aveva preso lui e tutti quelli che erano insieme con lui per la pesca che avevano fatto; così pure Giacomo e Giovanni, figli di Zebedèo, che erano soci di Simone. Gesù disse a Simone: “Non temere; d’ora in poi sarai pescatore di uomini”. Tirate le barche a terra, lasciarono tutto e lo seguirono.

Continue reading

Cammino di Pietro Percorsi formativi Percorsi formativi Lms

Missione dei dodici (Cammino di Pietro n. 2)

Cammino di Pietro. Seconda unità: missione dei dodici e discorso apostolico (Mt. 10,1-15)

Chiamati a sé i dodici, diede loro il potere di scacciare gli spiriti immondi e di guarire ogni sorta di malattie e d’infermità.

I nomi dei dodici apostoli sono: primo, Simone, chiamato Pietro, e Andrea, suo fratello; Giacomo di Zebedèo e Giovanni suo fratello, Filippo e Bartolomeo, Tommaso e Matteo il Pubblicano, Giacomo di Alfeo e Taddeo, Simone il Cananeo e Giuda l’Iscariota, che poi lo tradì.
Questi dodici Gesù li inviò dopo averli così istruiti:

“Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani; rivolgetevi piuttosto alle pecore perdute della casa d’Israele. E strada facendo, predicate che il Regno dei Cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, sanate i lebbrosi, cacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro, né argento, né moneta di rame nelle vostre cinture, né bisaccia da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché l’operaio ha diritto al suo nutrimento.

In qualunque città o villaggio entriate, fatevi indicare se vi sia qualche persona degna, e lì rimanete fino alla vostra partenza. Entrando nella casa, rivolgetele il saluto. Se quella casa ne sarà degna, la vostra pace scenda sopra do essa; ma se non ne sarà degna, la vostra pace ritorni a voi. Se qualcuno poi non vi accoglierà e non darà ascolto alle vostre parole, uscite da quella casa o da quella città e scuotete la polvere dai vostri piedi. In verità vi dico, nel giorno del giudizio il paese di Sòdoma e Gomorra avrà una sorte più sopportabile di quella città”.

Continue reading